BELLEI IL QUINTÈ, VECCHIONE TRE

31 agosto 2017
Tre vittorie per Roberto Vecchione e il quintè a Enrico Bellei, così si riassume l’ultima notturna della stagione estiva dell’ippodromo di Vinovo.
Ad una settimana di distanza, Enrico Bellei, Marjion Natinky e Gennaro Casillo vincono il secondo quintè con Tuono Lunare portacolori della scuderia Fior Di Loto. Ultimo numero di 17 partenti, riusciva a prendere una partenza come raramente si vede con un simile numero. Negli ultimi metri della retta di fronte, Enrico spostava il suo allievo in terza ruota per andare sul leader Revillon, partito anche lui benissimo. Mossa che gli costava un parziale da 27,9. In retta se ne andava per proprio conto, lasciando al secondo posto Singapore con Andrea Guzzinati che saggiamente gli aveva preso la schiena. Al terzo posto un ottimo Terence Effe, su Revillon e Trinity Blood. Tempo al km di 1.15 che per lui vale sicuramente molto meno.
Grande soddisfazione per uno scommettitore in ippodromo che si è aggiudicato la scommessa Quarte portandosi a casa circa 5.800 euro a fronte di un investimento minimo. Nessun vincitore per il Quinte.

Le altre corse del convegno vedevano lo strapotere di Roberto Vecchione che se ne aggiudicava addirittura tre. Partiva dalla seconda tris della serata dove con Vitesse D’Ete, allievo di Holger Ehlert, si imponeva nonostante Bellei provasse la fuga con Vionemar, ma che alla resa dei conti cedeva le armi all’avversario. Sul podio d’onore una buona Vip, che con Tommaso Di Lorenzo in sulky, risaliva bene dalla seconda fila. Per chiudere la tris, Ventotene Fi con Gianluca D’Antoni.

Roberto raddoppiava subito al sulky di Zelante Ek, che alla seconda uscita si toglieva subito l’etichetta di Maiden.
L’ultimo successo per Vecchione arrivava in chiusura di serata con il “vecchietto” 11 anni, Milionare Dany che rinunciava al lancio per venire avanti in progressione. Al secondo posto Stratocaster con Max Regge, che facevano ritardare di qualche minuto la partenza per la sostituzione del sulky, su di un eccellente Saul Del Ronco, dopo errore iniziale. Le altre corse del convegno venivano vinte da Marco Castaldo la gentleman, in sulky all’allievo di Mauro Baroncini, Uplifter, mentre Pietro Gubellini, si imponeva senza stress da favorito nella quarta della serata con Vendom Wf, pupillo d Luigi Colombo. Tommaso Di Lorenzo, portava al successo Ubi Boko Sm, per il traine di Lucio Colletti.

Vinovo, tornerà protagonista domenica 3 settembre, per una delle giornate più importanti dell’anno per il nostro ippodromo con la disputa del gran premio Avvocato Carlo Marangoni, dove ha darsi battaglia ci saranno il meglio del nostro allevamento italiano dei tre anni, un appuntamento da non mancare.

eb

Scarica gli allegati:

arrivi_30agosto

Condividi:

Ippica by BetFlag