DA UN SOGNO ALL’ALTRO

28 maggio 2018
Mentre a Solvalla, in Svezia, si avverava il sogno di Marco Scarton e Gino Pino, vincitori dell’Elitlopp, una delle corse più importanti al mondo con Ringostarr Treb, sulla nostra pista si aggiudicava il centrale della giornata premio Manageritalia Piemonte Valle D’Aosta, Sogno D’Amore, bellissimo fratello di Mago D’Amore, guidato perfettamente da Pietro Gubellini.
Dopo un rientro opaco, nell’occasione non aveva problemi ad imporsi agli avversari. Molto soddisfatto PG in premiazione che auspicava presto un salto di qualità dell’allievo di Cristian Rizzo. Il secondo posto se lo aggiudicava Urbem Del Rio che stampava uno stanco Sonny Side.

Se Gubellini vinceva la corsa più ricca del pomeriggio non riusciva però ad aggiudicarsi la corsa di contorno che vedeva il successo di Zucchero Roc, allievo di Fausto Barelli, della scuderia Sant’Eusebio guidato in veste di catch da Andrea Guzzinati. Zucchero Roc è l’ennesimo buon figlio dello stallone di casa Filipp Roc.

Il doppio in giornata questa volta era per Max Castaldo che prima con Vendome Ok e in seguito con Urpiduss, si portava a casa due belle vittorie.

Nella Gentleman successo per Carlo Ballotta, al sediolo di Velina Si, pupilla di Ilaria Vecchi, simpatica come sempre in premiazione, per una cavalla di discreti mezzi, che sulla pista di Vinovo, si è potuta esprimere al meglio.


eb

Scarica gli allegati:

arrivi_27maggio

Condividi:

Ippica by BetFlag