DI PREPOTENZA, PINOVÌ

24 agosto 2017
Si è chiuso all’insegna di Enrico Bellei il primo convegno dopo la pausa estiva.
Tris del “cannibale” chiuso con il Quintè dove, di prepotenza, si staccava con Pinovì
Un cavallo che da quando è passato agli ordini di Marjon Natinky è uscito solo una volta dal marcatore, facendo un notevole salto di qualità. Cresciuto a Vinovo, di proprietà di Stefano Gozzi, Fabio Fiume e Lorenzo Morino, ieri sera ad un km dalla fine volava il gruppo in terza ruota per passare sul battistrada, lasciando gli avversari a lottare per le piazze. Al secondo posto un eccellente Noble Nord Fro, che nonostante la penalità riusciva ancora nella risalita, che è poi la sua specialità. Anche se non bellissima nelle false partenze, al terzo posto arrivava Twig Zac alla quale Santino Mollo ha fatto vedere chi comanda, su Star Di Girifalco e Ramsete Del Don. Per i numeri 14 19 7 16 18.
Enrico Bellei, arrivava nel nostro ippodromo a poche ore di distanza dal successo sulla pista di Cesena del suo quarto Super Frustino, e vinceva la prima nel nostro anello in sulky a Zoraida Font, che nonostante il bel numero di avvio rinunciava al lancio. Una cavalla alquanto nevrile, che però dopo quattrocento metri di corsa Enrico riusciva ad ingambare e la portava in risalita sino al comando della corsa, instaurando un duello con la favorita Zia Paola Jet al debutto. Zia Paola Jet, in arrivo calava lasciando al secondo posto un buon Zaccheo Del Ronco che conteneva l’affondo esterno di Zibibbio Mdm.
L’altro successo per il protagonista della serata arrivava con Sveva Del Ronco, anch’essa di proprietà di Stefano Gozzi e company, allenata da Paolo Bojino. Corsa vinta in maniera tatticissima da Bellei che, una volta assunto il comando, ha “giocato” con gli avversari portandoli a spasso. Ci hanno provato con una retta entusiasmante, Michela Racca con il bellissimo Tino Roc, ma non sono riusciti ad agguantare il binomio di testa, aggiudicandosi così il secondo posto a fila. Al terzo posto Sir Corby, con Beppe Prestipino.
Un bello show oltre ad Enrico Bellei ce lo hanno proposto anche il team dei “gialli”, ovvero i Gocciadoro che con la bella Venere Grif vincevano il centrale di serata. Una corsa che per la maggior parte dei concorrenti era un test pre-Marangoni dove, come dichiarato da Alessandro, arriveranno con quattro soggetti per cercare di intascare l’ambito premio.
Da segnalare in serata anche le belle affermazioni di Ufficiale, portacolori della scuderia Louisiana affidato come di consueto ad Andrea Guzzinati che bissava l’ultimo successo.
La vittoria in apertura per la rientrante Vera Cruz che Mauro Baroncini affidava al bravo Marco Castaldo ed in chiusura la meritata vittoria di Ricasoli che con Alberto Demuru in sulky, girava all’esterno alla favorita Tre Stelle, pizzicandola a fil di palo.
Prossimo appuntamento domenica 27 agosto, con inizio convegno attorno alle ore 19.

eb

Scarica gli allegati:

arrivi23agosto

Condividi:

Ippica by BetFlag