DOMENICA, ULTIME CORSE DI SETTEMBRE A VINOVO

28 settembre 2018
L’ultimo convegno del mese di settembre sulla pista torinese è previsto domenica 30 settembre e partirà alle ore 15,20. Sette corse in programma con due prove particolarmente interessanti: una riservata ai giovani cavalli di due anni ed una per anziani di buona categoria con partenza tra i nastri e la distanza dei 2.620 – 2.640 –
2.660 metri.
Iniziando dalla prova riservata ai puledri, saranno in sei sul giro e mezzo di pista, ritroviamo al via Australia Ferm, allieva di Paolo Bojino, che sta facendo ben sperare la famiglia Proli. Ricordiamo che Australia Ferm ad oggi è imbattuta con le sue tre vittorie. Sarà una corsa dove potrebbe fare nuovamente percorso alla sua maniera, in testa e venitemi a prendere, al resto del gruppo il compito di impedirglielo. Il Team Proli nell’occasione schiera anche Acacia Ob Ferm, con alle guide Mattia Lagorio, che per il momento sembra meno qualitativa della campagna di scuderia.

Decisamente più aperta è l’altra corsa, il premio Zurigo dove tra i nastri, la lunga distanza e la qualità di tutti i partecipanti, i pronostici saranno indubbiamente meno semplici. Piace Terra Del Rio, la pupilla di Santo Mollo, che è rientrata bene dopo un lungo periodo di stop. Nell’occasione avrà la possibilità di mettersi in mostra. Vero che parte da meno 40 metri, ma anche vero che la lunga distanza l’ha sempre gradita. Gli avversari non mancano, a partire da Pepevita, gioiellino di famiglia di Marco Smorgon, affidata a Dodo Loccisano e ben sistemata con il numero 2 di avvio, per arrivare a Uragano Op, cavallo di mezzi della famiglia Bechis affidato a Cosimo Cangelosi. Un cavallo che non teme le corsie esterne ed ha tutte le carte per venirne a casa. Occhio a Teddymar che Andrea Guzzinati in trasferta a Bologna, cede a Alessandro Bitteleri.

Come sempre ingresso gratuito e la possibilità di pranzare nel nostro ristorante. Diretta della partita Chievo – Torino.
Appuntamento successivo già fissato per mercoledì 3 ottobre.

eb

Condividi:

Ippica by BetFlag