FEDERICO ESPOSITO - SANTO MOLLO, DUE A DUE

17 settembre 2018
Facile rientro per Zaffiro Jet nella corsa di centro di domenica 16 settembre all’ippodromo di Vinovo. L’allievo di Roberto Toniatti, guidato da Federico Esposito e con il nuovo training di Erik Bondo, nonostante non corresse dal mese di giugno, non ha avuto nessun problema ad imporsi ad ottima media di 1.13.6 fatti al comando da un capo all’altro della pista. Per le piazze la spuntava Zipolo, dopo aver percorso l’ultimo giro di corsa in mezzo alla pista. Al terzo posto una buona Zamira Di Casei, conteneva Zingara Bar.

Nella stessa maniera vinceva la seconda corsa del programma, quella più ricca a livello monetario, Adel Dei Veltri, la pupilla della famiglia Stradaioli, allenata e guidata da Santino Mollo. Fallosa al debutto, infastidita dalla sabbia della pista, nel contesto odierno assumeva il comando gestendo a proprio piacimento i parziali, lasciando al largo il favorito, Alcide Roc, mentre era in giornata no l’altro più atteso Ares Ek.

Santo Mollo replicava immediatamente alla corsa successiva con la bella vittoria di Zanella, cavalla molto cara al suo proprietario il dott. Borini. Nonostante uno scomodo numero 14 di partenza, la figlia di Ready Cash riusciva a prendere il comando della corsa dopo un violento strappo iniziale, con Carmelo Recupero e Zurlì Di Grana che non volevano cedere il comando. Una volta passata, la cavalla allenata da Gino Salacone, andava facile, facile alla meta. Al secondo posto un ottimo Zeus Ross, dalla terza fila su Zita Errenne e Tommaso Di Lorenzo.

Anche Federico Esposito e Erik Bondo, raddoppiavano in giornata con l’altra bella vittoria nella sesta del pomeriggio con Victory Island.

Quota grassa per Cosimo Cangelosi in sulky al pupillo della famiglia Gambone Troy Speed Mec che da un capo all’altro imponevano il proprio ritmo. Soddisfatto il team, che aspettava da tanto un numero in prima fila per verificare la condizione del proprio allievo. In chiusura di programma svettava Usher Kris, cavalla di Gaetano Carro che veniva affidata alle ottime mani di Andrea Guzzinati.

In apertura di giornata bellissima vittoria per Splendeur Joyeuse e Gianluca Di Venti, appassionato gentleman siciliano, che approdava sulla pista direttamente da Palermo, per un’andata e ritorno che Splendeur rendeva magica. Nonostante fosse un rientro sia per il cavallo che per il suo proprietario andavano in testa e a suon di parziali, tenevano il ritmo respingendo con fermezza gli attacchi degli avversari, per la gioia immensa di un proprietario con una passione infinita.
Il prossimo appuntamento da segnare in agenda, sabato 22 settembre.
Domenica 23 settembre tutti a correre con la HippoRun, la mezza Maratona di Vinovo e la HappyRun la corsa di 5 Km per beneficienza.
eb

Scarica gli allegati:

arrivi_16sett arrivi_16settembre

Condividi:

Ippica by BetFlag