NELLA GIORNATA DELL’AIRC, A SORPRESA URORA

14 maggio 2018
In un pomeriggio a tratti piovoso, si è dispulata la giornata dedicata alla ricerca con la partecipazione dell’Airc che per la prima volta portava nel nostro ippodromo la vendita delle Azalee della Ricerca in occasione della festa della mamma.
Con un incasso di circa 1.000 € e la vendita di settantadue piantine, ci possiamo ritenere assolutamente soddisfatti, cosi come lo era la responsabile dell’Airc di Candiolo Anna Bosio, presente alla premiazione della corsa a loro intitolata.
Corsa vinta a sorpresa da Marco Smorgon, in sulky a Urora, portacolori dell’Immobiliare La Moretta, Urora. 28 € di vincente al totalizzatore.
Corsa vinta assumendo con decisione il comando della stessa, per lasciare poi la strada al favorito Real Mede Sm, che lasciava ai suoi lati Uisconsiss Vol. Nulla cambiava sin nei pressi del traguardo dove con l’allargamento di Real Mede, Urora si poteva infilare di dentro aggiudicandosi il premio. Secondo Real Mede su un ottimo Uisconsiss Vol.
“E’ venuta la corsa perfetta come piace a lei - le parole di Smorgon in premiazione - è una cavalla con un solo parziale, e quando a 150 dal traguardo ha visto l’aria, è scattata immediatamente risolvendo la corsa.”
Nella corsa riservata ai gentlemen, come annunciato emergeva Elena Villani Orlando che con Totano Jet, faceva propria la corsa per l’allievo di Antonio Velotti. Velotti che nella giornata raddoppiava con il successo alle guide di Verdict Ferm, allievo dei Gocciadoro.

Il doppio come driver arrivava anche per Luca Schettino, che apriva e chiudeva il convegno, dapprima in sulky a Zillaz, e in seguito con Principe Di Fuoco, mentre Flavio Martinelli vinceva con Zaga Ferm, pupilla di Matteo Restelli, nella quale ripone molta fiducia, e in sulky a Venerdì, per il training di Cristian Rizzo.
Appuntamento con le corse, per domenica prossima 20 maggio.

eb

Scarica gli allegati:

arrivi_13maggio

Condividi:

Ippica by BetFlag