RADDOPPIA ZELIG KRONOS

3 dicembre 2017
Il primo convegno del mese più brillante dell’anno, vedeva la vittoria nel centrale di giornata di Zelig Kronos, il puledro di proprietà di Ivan Campili, allenato da Cristian Rizzo e guidato da Pietro Gubellini. Un cavallo che proprio sulla pista torinese aveva vinto al debutto, sua unica corsa sino ad oggi, dove senza problemi si è imposto agli avversari. Buone ad ogni modo le prestazioni dei compagni di viaggio, che vedevano al secondo posto Afrodite As su Zlatan Jbay, che aveva provato a dare un secco attacco a leader.

In apertura di programma, nella finale del Campionato Gentleman Piemonte Liguria, bella affermazione per Troi Holz, che ribaltava così il pronostico. Presa una buona partenza Sebastiano Ciraso, andava in caccia di Pop Heart che era felice di lasciargli il comando della corsa. A quel punto Ciraso metteva la corsa sul passo per rendere difficile il compito a quelli dietro. E così è stato. 1.16.4 il tempo ufficiale per Troi Holz, 1.16.2 quello per il favorito, il pupillo di Michele Bechis Rocciamelone, che da meno 40 non poteva far altro che accontentarsi. Al terzo posto come da programma finiva Ramsete Del Don, con in sulky Enrico Colombino.

L’altra corsa di maggior dotazione della giornata, andava a Tommaso di Lorenzo, in sulky a Vistamar, portacolori della famiglia Bosia, che da un capo all’altro faceva propria la corsa. Sul podio finivano anche Venale, con un’eccellente prestazione aria in faccia e Victory Show.

Il nostro prossimo appuntamento è fissato per venerdì 8 dicembre, giorno del 90esimo compleanno della Società Torinese Corse cavalli. In tale occasione saremo lieti di offrire a tutti i presenti un brindisi in tribuna. Sempre in tribuna, precisamente nel salone, sarà a vostra disposizione uno stand gastronomico di prodotti calabresi, in degustazione e vendita.

I maggiori spunti tecnici in pista saranno dedicati al quintè e alla finale della Maratonina D’Inverno. Un appuntamento da non mancare !

eb

Scarica gli allegati:

arrivi1Dicembre

Condividi:

Ippica by BetFlag