UN BEL POMERIGGIO DI CORSE

CON IL CASTING DI MISS ITALIA

18 maggio 2018
Domenica 20 maggio alle ore 14,55 partirà la prima gara del pomeriggio torinese all’ippodromo di Vinovo per il consueto convegno di corse. Sette quelle in programma con due cose riservate ai Gentlemen- Driver, i guidatori non professioni che guidano per passione e divertimento. Una di queste sarà valida come 1a prova del Campionato Italiano Gentlemen.
Invece la corsa di maggior montepremi sarà un bel centrale sulla distanza del doppio km con i nastri, riservato ai cavalli di quattro anni. Anche le corse di contorno sono di assoluto livello per la presenza di buoni cavalli e ottime guide.

Partendo dal premio Ristorante Ippodromo di Vinovo, corsa più ricca e qualitativa del pomeriggio, l’unico ad aver accettato l’ingaggio a meno 20 metri dallo start è stato Vento Spritz, allievo di Mimmo Zanca, alla ricerca di un’affermazione. I favori del pronostico andranno per Versus All, il pupillo della famiglia Mollo, che sta correndo con profitto ma che non riesce a far propria la vittoria. Questa volta avrà il numero 1 e con la partenza fra i nastri questo non è il massimo. Corsa ad ogni modo impegnativa per la presenza di Vincerò Gar (3) con Pietro Gubellini in sulky, e Verz ellino Jet (2) allievo di Paolo Bojino, soggetti in crescita dall’ottima stamina.

Nelle due corse riservate ai Gentleman, nel premio Maestà di Casei ritroviamo Zelanda (7) la femmina di Mauro Baroncini che attualmente è imbattuta nelle sue due uniche uscite. Numero pessimo ma ottima guida in Marco Castaldo. Al suo interno con alle guide Fabio Marchino, Zalea Mabel (5) allieva di Carlo Belladonna, cavalla di indiscussi mezzi, al pari di Zarina Di Mira (6) ottima al debutto con in sulky il suo proprietario Vittorio Bosia. Da non tralasciare Zingara Bar (8) vincente all’ultima uscita con Stefano Manzato, che ritrova, per i colori della scuderia “4 amici al Bar”. Cavalla allenata da Paolo Rossi che ha saputo fare un ottimo lavoro sulla figlia di Varenne. Da segnalare il rientro in pista dopo tre anni per Manuela Proli che sarà alla guida del suo Zingaro Mec.
Nell’altra corsa riservata ai “puri”, valida appunto come prova del Campionato Italiano Gentleman, svetta il nome di Uncino Tur (3) in forma nel periodo con Enrico Colombino al sediolo che saprà sicuramente sfruttarne al meglio le doti. Accanto a lui il vecchietto di Sebastiano Ciraso, Principe Di Mar (4) che all’ultima uscita, a Bologna, ha dato ottima impressione arrivando secondo guidato da Andrea Farolfi. Merita attenzione Ufficio Jet che il team Zanca affida a Pino Di Fede, cavallo di mezzi, ma che deve evitare l’errore. Attenzione a Trafalgar Wise Gi, con Laura Burocco messi bene dietro le ali dell’autostart.

Come sempre ingresso gratuito, parco giochi, bar e ristorante a disposizione del pubblico. Diretta della partita Genoa Torino

eb

Condividi:

Ippica by BetFlag