VODKA BAY- ROLLER ROC BELLE SOPRESE

30 novembre 2017
L’ultimo convegno del mese di novembre è stato all’insegna della famiglia Lovera, protagonista di un bel doppio in giornata. Dapprima con Zoe Ferm che si conferma così una puledra di ottimi mezzi, seria e duttile, successivamente nel centrale di giornata con Vodka Bay, Luca Lovera si è messo alle spalle papà Marino, secondo, in sulky a all’altra Vodka, Vodka Di Poggio. Corsa molto anomala condizionata da ben cinque squalifiche su sette concorrenti al via, che hanno fatto sì che gli unici al traguardo fossero solo padre e figlio.
Non è andata altrettanto bene nel quintè dove Trinity Blood si doveva accontentare di un quinto posto. La vittoria andava a Lorenzo Besana in sulky al portacolori di Fabio Marchino, Roller Roc, un cavallo strano, non lineare ma che quando è in giornata sa “macinare” all’esterno andando a segno. Dietro di lui sul podio un’ottima Star Di Girifalco, da meno 40, su Sun D’Ete leader sino a 100 metri dal palo, tanto da avere già fatto fare la bocca buona al suo team. Al quarto posto Roxette Grif, che faceva alzare la quota. Cosimo Cangelosi non andava però a casa deluso, in quanto in aperura vinceva con il suo Veloce Ido, nonostante l’ostico numero di avvio.

Tutto come previsto nella gentleman di giornata, dove Marco Castaldo portava facile alla meta da un capo all’altro, la cavalla di Attilio Savi, Serena Sa Ronco. Stesso schema di corsa, per Trofarello, il portacolori di Mario Bonomo, che con Santo Mollo alla guida, gestiva a proprio piacimento la corsa, isolandosi in arrivo.

Complimenti al giovane Francesco Di Stefano, per il bel doppio a pochi giorni di distanza con il suo Ucciuburiru che dopo il bel successo milanese, si riproponeva su quelle che è diventata la sua pista di casa. Anche questa corsa vedeva gli errori a tabellone dei più attesi.

L’ippodromo d Vinovo, tornerà protagonista, prestissimo, ci rivedremo, infatti, venerdì 1 dicembre, con inizio convegno alle ore 15,05.

eb

Scarica gli allegati:

arrivi_29novembre

Condividi:

Ippica by BetFlag