ACCOPPIATA DI FAMIGLIA

11 settembre 2017
Negli ultimi anni sono stati Santo e Fabio Settimio Mollo, in alcune occasioni, a piombare per primi sul traguardo della stessa corsa, da driver professionisti e da rappresentanti della “Torino che trotta”. Prima era toccato, molti anni fa ai Guzzinati.
Ma erano anni che non si vedevano due fratelli arrivare ai primi due posti di una corsa, per di più, cosa più unica che rara, in una corsa allievi. E tra gli allievi driver, è probabilmente la prima volta che succede sull’anello torinese.
Ieri sulla nostra pista ad aggiudicarsi i primi posti del podio sono stati Mattia e Marco Lagorio. Già leader della speciale classificata vittorie per Allievi.
Mattia da favorito ha vinto in sulky a Rinascita Ok (cavalla di Luigi Colombino, allenata da Andrea Guzzinati), assumendo il comando e trascinandosi dietro suo fratello Marco in sulky a Madec, pupillo della famiglia Donati.
Posizioni che non sono cambiate in arrivo, con Rinascita che si staccava sul rientrante Madec.
I due driver sono entrambi a pochi piazzamenti dal diventare professionisti e sono ormai una sicurezza per il parterre piemontese.
Parterre che non manca mai di fare il tifo per i figli di Walter Lagorio ed Elisabetta Busso, cresciuti come tutti i figli d’arte a pane e cavalli.

s.f.

Condividi:

Ippica by BetFlag