BORINI IN PREMIAZIONE

27 luglio 2018
Mercoledì sera è accaduta una cosa che raramente succede nelle serate normali. Dopo la bella affermazione di Zipolo, nella sesta corsa del convegno, è arrivato in premiazione il dott. Borini, proprietario e allevatore, insieme alla sua signora, della scuderia Louisiana. Il dottore normalmente arriva solo nelle occasioni speciali, nei gran premi per intenderci, o al massimo in qualche centrale. Invece mercoledì quatto, quatto è arrivato, per esprimerci tutta la sua soddisfazione per le prestazioni nella serata dei suoi cavalli, in particolari di Zanella.
“Sono molto contento dei bei risultati della serata, Zipolo ha corso molto bene, Castaldo è stato bravo ad interpretarlo, ma la prestazione che più mi ha colpito è senza dubbio, quella di Zanella, ottima seconda, con Gino Salacone, che ha sempre più la mia fiducia, mai messa in discussione. Per me Zanella, è una cavalla da gruppo I, nella quale confido molto, non capita spesso di debuttare dalla seconda fila, facendo un percorso tutto esterno dalle retrovie ed arrivare ancora bene secondi a ottima media. “
Molto soddisfatto anche Max Castaldo:
“Avevo già vinto con Zipolo a Milano, per cui quando mi hanno interpellato per guidarlo mi ha fatto molto piacere, è un cavallo che conosco e che stimo. Questa sera è partito benissimo con un numero non semplice, ed è stato molto gestibile, si è fatto graduare ed il resto è venuto tutto semplice. “

Per la precisione la serata per la scuderia Louisiana non finiva lì, perchè nel TQQ arrivava anche l’ottima prestazione di Ulma, quinta al traguardo nonostante i meno 40 di handicap e dopo sette mesi di assenza dalle piste. Un po’ meno il rientro di Uggioso, dal quale forse ci si aspettava qualcosina di più.

eb

Condividi:

Ippica by BetFlag