QUANDO MUORE UN CAVALLO

11 dicembre 2017
Quando muore un cavallo non importa quanto abbia vinto in carriera, quanti successi abbia portato a casa, il dolore lo sgomento sono uguali.
Terence Effe era un normale cavallo da corsa di cinque anni, nato all’allevamento Gardesana. Aveva cominciato la sua carriera da poco più di un anno. Di proprietà di Roberto Petriello, era affidato per la gestione ai fratelli Gervasi e a Walter Lagorio. Sette piazzamenti e due successi il suo palmares. Ma tutto ciò poco importa. Venerdì durante la sua ultima corsa, pochi metri dopo la partenza il suo cuore ha ceduto.
I cavalli da corsa sono dei veri propri atleti e come tali possono essere soggetti anche a tali tragedie. Nell’ultimo estremo gesto di mettere in salvo chi gli stava in sulky, Terence ha cercato di buttarsi all’esterno, evitando così ulteriori drammi. Erano, infatti, al comando con alle loro spalle altri otto concorrenti, al momento della caduta, concorrenti che ovviamente sono stati coinvolti nel cross.
Nella caduta la peggio l’hanno avuta Walter Lagorio e Franco Ferrero che in sulky alla sua Uma D’Asti sono finiti addosso a chi li precedeva.
La scena davanti ai soccorritori è stata da subito difficile, le lacrime del suo guidatore che in visibile stato di shock non si dava pace per la tragica morte del suo cavallo, stupivano anche i soccorritori dell’ambulanza.
Ma quando muore un cavallo è così … sono la forza, l’anima e la vita di questo mondo. Tutto dall’inizio alla fine gira attorno a loro. La generosità degli animali nei confronti dell’uomo non ha pari e lo dimostrano sempre, in ogni occasione.
Credeteci, l’amore che lega il mondo dell’ippica, o meglio gli uomini che operano a tutti i livelli nel mondo dell’ippica a questi insostituibili amici, è cosa rara, anche perchè se noi esistiamo è solo grazie alla loro immensa generosità.
Perciò non importa il nome, non importa se abbia guadagnato centinaia o migliaia di euro, quando muore un cavallo, viene a mancare una parte di noi.
Ciao Terence Effe e grazie per averci donato attimi di gioia…

eb

Condividi:

Ippica by BetFlag