ZIDANE GRIF, W L’ITALIA!

1 agosto 2018
Bellissima prestazione ieri sera a Jagersro, in Svezia, per l’indigeno allevato dalla famiglia Brischetto a Vigone, Zidane Grif.
Figlio di Ready Cash e primo prodotto di Taffetà Grif, figlia dell’immenso campione Varenne. Appiedato Alessandro Gocciadoro, Zidane con alle guide Ohlsson, assumeva il comando allo stacco dell’autostart, e di prepotenza scappava via con ampio margine dal resto degli avversari, una trentina circa. Mai si sono fatti avvicinare dalla compagnia, rimbalzando parziali da brividi, con la voce del cronista che incredulo su una simile prestazione, continuava a elogiare il team dei Gocciadoro:

“ Mamma mia…! Alessandro Gocciadoro…mamma mia…W l’Italia !!! ”
Le parole contagiose, che già stanno rimbalzando nel web.
Zidane ha mantenuto le attese dei suoi allevatori nel momento di assegnargli il nome, essendo tifosi sfegatati della Juventus. E’ il classico cavallo tutto o niente, se non sbaglia, vince, come si può notare dal suo palmares. Un soggetto con un certo caratterino che l’ha portato più volte a buttare via corse praticamente vinte, come nell’ultima uscita svedese.
Il cavallo è in Svezia da maggio, dove ha debuttato alla fine nel mese, vincendo pochi giorni prima dell’Elitloppet, reduce da due bei successi milanesi. Un programma ben gestito dal team, che continua a non sbagliare un colpo.
Il portacolori della signora D’Asti aveva dato ottime impressioni sin dai primi attacchi. Un carattere un po’ accesso e la poca esperienza ne hanno condizionato il percorso. Un soggetto ancora acerbo, che si sta proponendo verso la strada delle batterie del Derby, e che con il bottino di ieri sera, di circa 10.000 euro, si avvicina sempre più alla cifra necessaria per l’ingresso.
Peccato per gli ultimi errori, perchè a quel punto l’accesso alle batterie, sarebbe stato certamente più semplice e appetibile. Il record della generazione, stabilito poche ore fa, 1.12.4. sui 2.140 metri, insieme agli ampi margini di miglioramento evidenti per tutti, fanno certamente ben sperare. Probabilmente continuerà il suo percorso svedese, partecipando ad una corsa a metà agosto, prima del rientro in Italia, a settembre.

eb

Condividi:

Ippica by BetFlag