PRESENTAZIONE CAVALLI MARANGONI 2017

30 agosto 2017
Presentazione Marangoni 2017

1 – VESSILLO AS - Cavallo di qualità della famiglia di Edoardo Baldi, sempre presente , ma soprattutto sempre a combattere tra i primi nei Gran Premi. Occhio.
2 – VIVID WISE AS – Favorito della corsa, almeno per noi. Dominatore della generazione si presenta sulla scia dell’ultima affermazione in terra francese, l’undicesima della sua carriera.
3 – VOLTAIRE GIFONT- Allievo di Cristian Rizzo, affidato al nostro Andrea Guzzinati, è un cavallo che per le sue caratteristiche si esalterà sicuramente sulla doppia distanza.
4 – VARIETA’ LUIS – Fa parte dello squadrone dei Gocciadoro. Uno dei più attesi, cavallo di enormi mezzi, ma di meccanica fallosa. A Enghien, da squalificato, ha messo il muso davanti a Vivid Wise As, dopo avergli girato all’esterno. Sicuramente il contro favorito, se non addirittura la prima scelta.
5 – VITRUVIO – Altro Gocciadoriano di qualità. Negli ultimi Gran Premi o è primo o è secondo. Rimane sulla vittoria del Città Di Napoli. Alla guida sempre lui Pietro Gubellini. Crediamo non ci sia altro da aggiungere.
6 – VIRCAN – Uno dei tanti buoni cavalli di Lorenzo Baldi. È ottimo secondo dietro a Vitruvio nel Città Di Napoli. In seguito sfortunato, nell’occasione sfruttando la sua adattabilità alla pista, potrebbe sorprendere.
7 – VINCENNES FONT – Beniamino di Gennaro Casillo che affida a Alessandro Muretti, è terzo in fotografia, nell’ultimo Gran Premio partenopeo dei tre anni . Sempre piazzato, ha il difficile compito di trovare una sistemazione in partenza.
8 – VHON WISE – Molta fiducia da parte del team, anche lui appartenente alla scuderia di Alessandro ed Enrico Gocciadoro, è quello che per regolarità puntano di più. Ha vinto entrambe le ultime due uscite, Società Terme di Montecatini e Marche in maniera molto convincente. Attenzione.
9 – VASH TOP – E’ l’unica femmina presente nella corsa. La beniamina della scuderia Mary Forever, che Erik Bondo affida a Gabriele Gelormini, è seconda nel Filly del Città Di Napoli. Una cavalla potente, che se il team schiera con i maschi non è a caso.
10 – VAPRIO – Binomio Ehlert-Vecchione, per questo figlio di Adrian Cip, sempre presente ma con poca fortuna, come all’ultima uscita nel Marche, in errore allo stacco della macchina.
11 – VIR DEL RONCO – allievo di Gennaro Casillo che affida a Santino Mollo, per lui è il secondo tentativo nei gran premi dopo la bella prestazione tutta all’esterno nel Marche dietro a Von Wise As. Sorpresa ma non troppo
12 – VANVITELLI – Ospite napoletano, pupillo di Antonio Improda, prova il tentativo per l’adattabilità alla distanza e alla pista, molto simile a quella di casa sua.
13 – VOYAGER GRIF – Altro allievo di Casillo, che guida personalmente, ci sembra la classica sorpresa di quota.
14 - VALZER DI POGGIO – Massimo Barbini prova il tentativo con il figlio di Love You, portacolori della scuderia Mistero del dott. Sandi. Outsider


Filly
1 – VANATTA – La figlia di Pascià Lest, ha vinto a Follonica, una delle prove della selezione del campionato Femminile delle tre anni, quarta successivamente nella finale. Appostata alla corda con Davide Nuti in sulky, chissà…
2 – VILLA SANTINA JET – La portacolori della scuderia Sant’Eusebio, dovrebbe quasi sicuramente andare al comando, almeno nelle prime fasi, per poi vedere le scelte tattiche del suo interprete Andrea Guzzinati.
3 – VALDIVIA – Piace moltissimo. Ha vinto da “cattiva” il Nazionale Filly, e non ha deluso nelle successive uscite. Con Roberto Vecchione al sediolo, sicuramente si gioca una bella ed evidente chance.
4 VALE CAPAR - Enrico Bellei in sulky, Gennaro Casillo in cabina di regia, potrebbe cercare da subito il comando per chiudere la corsa. Favorita
5 – VANGUARDIA – Nelle ultime tre corse non è mai uscita dal marcatore.
6 - VENERE GRIF – Ha vinto recentemente bene sulla pista, dando ottimo sentore al suo interprete, Alessandro Gocciadoro. Cavalla non sempre disponibile che sembra aver risolto i suoi problemi. Non va esclusa.
7 – VELINA GIO’- Sempre sfortunata con i numeri, l’allieva di Marco Smorgon, della scuderia Bivans, come sempre affidata a Edoardo Loccisano, dovrà trovare uno schema favorevole, se così fosse non parte battuta.
8 – VOLTURINA JET – Altra allieva della Sant’Eusebio , allenata da Fausto Barelli e guidata da Santino Mollo. Una cavalla che non ha problemi di impiego, certo che se avesse avuto un numero in prima fila, sarebbe stata più competitiva, ma anche da dietro, merita attenzione.
9 - VOLCADA BAR –Arriva da Napoli per questa corsa. L’allieva di Natale Cintura, non teme nessun schema. Abituata a corse affollate e a questi contesti, non ci stupiremmo di vederla tra i primi. Piace molto.
10 – VALCHIRIA OP – Gocciadoro affida nuovamente al giovane Manuel Pistone, la sua allieva. Un ottimo binomio che rimane su due vittorie in due severi impegni, dove l’astuzia del suo interprete ha fatto la differenza.
11 – VANITY SPRITZ – Il tentativo ci sta, ma ci sembra un impegno severo per l’allieva di Andrea Sarzetto
12 VENERE BREED – Arriva a questa corsa, la prima di gruppo della sua carriera, sulla scia di buone prestazioni ma in categorie diverse. La guida ed il training di Mario Minopoli Jr, potrebbe interferire.
13 – VENARIA REALE FONT – Il numero la penalizza molto, ma con un po’ di fortuna potrebbe emergere ugualmente, in fondo è la vincitrice del Città Di Napoli. Occhio
14 – VELINA VALD – Harry Rantanen affida con fiducia la sua allieva a Massimiliano Castaldo. Va fortissimo, ma ha un numero che non aiuta.

eb

Condividi:

Ippica by BetFlag